Come si finanzia la ONG?

Sunrise finanzia il suo lavoro mediante le adesione e le donazioni, oltre ad organizzare eventi diversi, come la lotteria di Natale e la festa benefica di Bilbao che si celebra annualmente dal 2010. I costi che derivano dai programmi di accoglienza estiva sono finanziati dalle stesse famiglie di accoglienza.

Per quanto riguarda il finanziamento per Sunrise è assolutamente essenziale offrire a tutte le persone che ci aiutano e che in qualsiasi modo si interessano a questa ONG, la più assoluta trasparenza sullo stato dei conti. Trattandosi di una ONG con un obiettivo così chiaramente definito (garantire un futuro degno a 32 bambini in concreto) conosciamo fino all’ultimo centesimo di cui abbiamo bisogno per soddisfare le necessità di questi bambini e sappiamo come è stato utilizzato ogni centesimo donatoci. Quindi, ci risulta molto facile offrire una totale trasparenza e chiarezza nei conti della ONG.

Genericamente parlando, la situazione delle uscite e delle entrate di Sunrise è la seguente:

Spese mensili:

  • Scuola e formazione professionale 
  • Assicurazione sanitaria
  • Trasporti, uniformi, libri, abbigliamento
  • Aiuti alle famiglie
  • Retribuzioni dei lavoratori locali.

Entrate attuali:

Un rapporto dettagliato di ogni costo e spesa mensili e delle entrate che vengono destinate alla loro copertura, è a disposizione di chiunque lo solleciti alla organizzazione. 

Logicamente, i sette volontari che da Madrid, Bilbao e Tarragona ci occupiamo della gestione della ONG Sunrise Africa, lo facciamo in forma assolutamente gratuita. Siamo, inoltre, noi stessi donatori verso la ONG, ognuno secondo le proprie possibilità e con regolarità provvediamo a colmare, con uno sforzo collettivo, le lacune finanziarie e che possono minacciare la sopravvivenza di Sunrise.

A questo proposito, l’attuale época di crisi ha determinato che alcuni dei nostri abituali padrini si siano visti obbligati a porre fine alle loro regolari apportazioni, cosa che ci ha seriamente danneggiati e presuppone un rischio per la nostra continuità. Perciò, in questo momento, tutti noi che lavoriamo per Sunrise abbiamo centrato i nostri sforzi nella ricerca di nuove fonti di finanziamento con le quali possiamo supplire alle donazioni di quei padrini che non potranno continuare ad appoggiarci finanziariamente.

Siamo convinti che con il nostro sforzo supereremo il momento critico nel quale oggi siamo immersi e che questa crisi non ci impedirà di raggiungere il nostro obiettivo di offrire a 32 bambini e adolescenti ganesi l’opportunità di crearsi una vita adulta degna e indipendente.